Pastorale familiare: obiettivi, proposte e iniziative per il 2014-2015

Logo Pastorale familiare

L’Ufficio Diocesano per la Pastorale della Famiglia promuove:

- l’annuncio del “Vangelo del matrimonio e della famiglia”;
- coordina le iniziative per la preparazione dei giovani e dei fidanzati al matrimonio, per il sostegno e l’accompagnamento delle coppie e delle famiglie e per la formazione degli operatori di pastorale familiare;
- lo studio e la soluzione dei problemi morali, religiosi e sociali che la vita coniugale e familiare incontra di volta in volta, alla luce della dottrina della Chiesa e tenendo conto delle leggi vigenti e della loro evoluzione;
- le strutture parrocchiali, foraniali o vicariali di pastorale familiare;
- specifiche attenzioni pastorali per le famiglie lontane o in situazione difficile o irregolare;
- il sostegno alle varie iniziative di servizio alla famiglia, a cominciare dai consultori e dai centri per i metodi naturali; l’attenzione alle problematiche e alle iniziative connesse con la difesa e la promozione della vita; il confronto e il dialogo con le diverse realtà culturali e sociali e con le stesse strutture civili sui temi riguardanti la famiglia e la vita.

Anche se secondo le proprie specifiche e legittime sensibilità e metodologie, ogni altra realtà che in diocesi opera con le famiglie e per le famiglie è chiamata a confrontarsi e a collaborare con le scelte pastorali della Chiesa locale e a incarnarle nelle proprie attività. (Direttorio di pastorale Familiare nr.237-238)

OBIETTIVI 2014-2015

Promuovere in ogni parrocchia la nomina di una coppia referente per la pastorale della famiglia che sia, possibilmente, inserita nella commissione famiglia del consiglio pastorale parrocchiale.
Formazione della coppia referente: per acquisire maggiore consapevolezza della missione che la famiglia ha nella società e nella chiesa è necessario conoscere i fondamenti biblici, teologici, liturgici e spirituali del matrimonio e della famiglia; conoscere i documenti del Magistero della Chiesa sul matrimonio; conoscere gli aspetti fondamentali della psicologia, sociologia e diritto della famiglia.
La famiglia cristiana, che si alimenta per aprirsi, è così evangelizzata e, a sua volta, evangelizza e sarà di aiuto, nella propria parrocchia, al parroco e alle altre famiglie.
Percorsi di formazione in preparazione al matrimonio: si mettono a disposizione competenze, sussidi e strumenti per la formazione delle coppie referenti che opereranno insieme al parroco per la realizzazione di percorsi per fidanzati, giovani coppie, famiglie.
Formazione di gruppi famiglie non autoreferenziali ma inseriti in cammini seri e formativi ( ad esempio Equipe di Notre Dame).

PROPOSTE 2014-2015

• Valorizzare la “Messa della famiglia”: non dei bambini ma della famiglia accompagnata e formata.
• Valorizzare la catechesi familiare: catechesi battesimale proposta da un equipe di catechisti per famiglie che chiedono il battesimo per i propri figli e catechesi post- battesimale per accompagnare e sostenere le famiglie nei primi anni di matrimonio e con figli da 0-6 anni; catechesi di tipo catecumenale che coinvolgono i genitori in parallelo con la catechesi dei figli, quali cammini che aiutano a riscoprire la fede e inseriscono attivamente la famiglia in parrocchia.
• Valorizzare le risorse formate.
• Percorsi di fede in preparazione al matrimonio: siano organizzati in almeno 13 incontri che tengano conto dell’aspetto antropologico, della fede, della responsabilità, del matrimonio come sacramento.
Saranno tenuti dal sacerdote e da coppie di sposi adeguatamente preparate.
Gli aspetti medici, psicologici e pedagogici saranno curati in collaborazione col Centro Famiglia Diocesano o con esperti.

INIZIATIVE 2014-2015

PERCORSI VICARIALI DI FEDE PER COPPIE CHE SCELGONO IL MATRIMONIO CRISTIANO

Rivolto a tutti coloro che non possono partecipare agli incontri nelle proprie parrocchie di città
- da venerdì 7 novembre 2014 a venerdì 20 febbraio 2015
- da venerdì 6 marzo 2015 a venerdì 19 giugno 2015

Il percorso proposto dall’Ufficio Diocesano per la Pastorale della Famiglia è così articolato:

1) Incontro iniziale: … CI VOGLIAMO SPOSARE DAVVERO?
2) IN PRINCIPIO È L’AMORE
3) IL “LINGUAGGIO” DELL’AMORE: LA SESSUALITÀ
4) L’AMORE SI COSTRUISCE … ANCHE SBAGLIANDO!
5) LA FEDE: DIO SE CI SEI BATTI UN COLPO!
6) DIO: HAI QUALCOSA DA DIRCI?
7) SPOSARSI. .. IN TRE
8) LA VITA NELLE NOSTRE MANI
9) NOI DUE SOLI? NO, INSIEME!
10) Incontro conclusivo: IO E TU,CON TE, TRA NOI

Ad integrazione del percorso si suggeriscono 3 incontri in collaborazione col Centro Famiglia diocesano o con esperti su:
- La comunicazione nella coppia
- Sessualità e procreazione
- I metodi naturali

Possono essere inseriti eventuali altri incontri che i parroci ritenessero opportuni.

INCONTRI di FORMAZIONE per COPPIE REFERENTI PARROCCHIALI della Pastorale Familiare

1.Domenica 14 dicembre 2014 dalle 15,30 alle 19
2. Domenica 1 febbraio 2015 dalle 15,30 alle 19
3. Domenica 15 marzo 2015 dalle 15,30 alle 19
4. Domenica 10 maggio 2015 dalle 15,30 alle 19

FESTA DIOCESANA DEI FIDANZATI

Sabato 14 febbraio 2015 ORE 19.30 CHIESA CATTEDRALE.

FESTA DELLA FAMIGLIA
II domenica di Pasqua

Festa della comunità parrocchiale che accoglie le nuove famiglie supportate dalla testimonianza di chi festeggia 10,25, 50 anni di matrimonio…

CAMPO SCUOLA DIOCESANO PER FAMIGLIE
dal 10 al 12 luglio 2015

INCONTRO MONDIALE DELLE FAMIGLIE
dal 22 al 27 settembre 2015 a Philadelphia, sul tema: “L’amore è la nostra missione, la famiglia pienamente viva”.

Pubblicato in: Aggiornamenti Famiglia In evidenza Uffici

Argomenti: Ufficio diocesano di Pastorale Familiare

Publicato il: 01-12-2014