numero 11 del 22 marzo 2020

L'Ortobene 22 marzo 2020

1812: i Nuoresi chiedono alla Madonna delle Grazie di risparmiare la città e i paesi dalla peste. Anno del Signore 2020: di fronte alla pandemia in atto a causa del Coronavirus la Chiesa e la comunità diocesana si affidano nuovamente alla Vergine. L’Immagine di Maria venerata nel Santuario di Nuoro illumina la prima pagina del settimanale diocesano. Oltre alla Novena straordinaria alla Madonna diverse sono le proposte di preghiera per rimanere in comunione in questo tempo di prova tramite la radio e la televisione, oltre che con i nostri siti web.
Gli ultimi dati sul contagio, la situazione in regione e una testimonianza dalla “zona rossa” di Codogno completano il Primo piano di questa settimana.
Significativo il contributo degli studenti del Liceo che, come testimoniato dalla loro docente, grazie alla didattica a distanza hanno portato avanti la loro rubrica dedicata alla rilettura dei classici attraverso la contemporaneità: questa puntata è dedicata alla peste, da Lucrezio a Manzoni.
Un piccolo viaggio tra i paesi della diocesi illustra il lavoro delle scuole, pur faticoso, per mantenere vivo il contatto con gli studenti.
Da Nuoro la storia dei giovani imprenditori cinesi che hanno deciso di aprire una nuova attività in città, tutto è pronto, in attesa che l’emergenza passi e sia possibile avviare il lavoro.
La Parola, con le parole delle Carmelitane Scalze, chiude il numero di questa settimana aprendo e prolungando il tempo della riflessione quaresimale.

© riproduzione riservata

Ultima modifica: 17/03/2020