numero 25 dell’1 luglio 2018

L'Ortobene 1 luglio 2018

In ambito culturale, a Nuoro, raramente alle parole seguono fatti concreti. Non è questo il caso della riapertura della dimora storica appartenuta a Franco Manconi che la figlia Emanuela ha voluto donare alla città, tramite il Ten (Teatro Eliseo) come spazio per le arti e libere manifestazioni culturali.
In primo piano a Nuoro ancora la questione debiti/bilancio: dopo il parere dei revisori, positivo con riserva ma che chiamare positivo sarebbe un eufemismo, l’ex assessore Marcello Seddone promuove un fronte unitario tra maggioranza e opposizione per una vertenza contro Stato e Regione.
Nelle pagine della vita ecclesiale spazio al prossimo Sinodo dei giovani di ottobre dopo la presentazione dell’Instrumentum laboris, il documento preparatorio, e ancora all’Ordine francescano secolare che ha vissuto la sua assemblea elettiva. A Sassari una comunità per detenuti è stata dedicata alla memoria di don Graziano Muntoni. Le cronache dai paesi, la sezione culturale e le consuete rubriche completano il numero.

© riproduzione riservata

Ultima modifica: 28/06/2018