numero 27 del 18 luglio 2021

L'Ortobene 18 luglio 2021

La vittoria della nazionale di calcio al campionato europeo apre l’ultimo numero del settimanale diocesano. In primo piano, però, è la cronaca con il fronte incendi – intervista al comandante dei Vigili del fuoco di Nuoro all’inizio della Campagna estiva – e quello relativo all’acqua con la denuncia del sindaco di Mamoiada sullo stato dei lavori lungo la condotta di Janna ‘e Ferru.
La pagina di Nuoro è all’insegna dell’arte con l’inaugurazione della permanente dedicata agli scultori sardi nello Spazio Ilisso e le nuove mostre ospitate dal Man mentre nella pagina della cultura Lucia Becchere racconta la vicenda umana di Salvatore Floris, medico condotto a Galtellì.
Il focus è dedicato al monte Ortobene con le voci dei residenti che denunciano una cronica mancanza di servizi, dai trasporti pubblici all’acqua, dall’igiene urbana alla sicurezza.
Nella pagina della vita ecclesiale intervista al nuovo responsabile dell’Ordine francescano secolare Luca Piras e il calendario degli ingressi dei parroci e collaboratori nelle parrocchie della diocesi.
Dai paesi spazio a Bitti con Artistinscena e a Orani con le iniziativi culturali per l’estate.
Le rubriche e la pagina dei commenti completano il numero in edicola, in edizione digitale e in distribuzione agli abbonati.

© riproduzione riservata

Ultima modifica: 15/07/2021