numero 33 del 26 settembre 2021

L'Ortobene 26 settembre 2021

La disastrosa situazione della sanità sarda e nuorese in particolare apre il nuovo numero del settimanale diocesano, la riflessione del direttore mette in relazione il modello sanitario, la mancata coesione sociale, l’impoverimento della rappresentanza politica delle zone interne.
In primo piano, ad anno appena iniziato, i numeri della scuola – istituto per istituto – che certificano una ulteriore riduzione degli iscritti, aule sempre più vuote fatta eccezione per il Liceo Scientifico che conta quasi 1500 studenti.
Nella pagina cittadina la questione della Fondazione Marreri dopo l’uscita della provincia dalla stessa e ancora l’intervista a Luigi Loddo, nuorese impegnato nella cooperazione, attualmente in Honduras.
Nella sezione culturale una visita alla mostra dedicata a Mario Sironi e ancora un excursus del cinema di ispirazione deleddiana.
Le pagine della vita ecclesiale riportano gli ingressi dei nuovi parroci dopo i trasferimenti annunciati i mesi scorsi e ancora una visita a due luoghi dello spirito, l’Oasi di Galanoli che ha ripreso le sue attività e Bitti che conserva i segni della presenza francescana. Da Fonni la cronaca della Veglia di preghiera in preparazione al Pellegrinaggio diocesano ad Assisi per l’offerta dell’olio per la tomba di San Francesco.
Due ritratti, quello del maestro Congeddu e il ricordo di Luigi Coronas da Siniscola. A Lula, infine, il via all’esperimento Archimedes nel sito di Sos Enattos.
I commenti a le rubriche completano il numero in edicola a Nuoro e da oggi nelle case degli abbonati.

© riproduzione riservata

Ultima modifica: 23/09/2021