numero 34 del 3 ottobre 2021

L'Ortobene 3 ottobre 2021

Mancanza di medici di base, snervanti attese per le visite o necessità di lunghi spostamenti per le cure, ospedali allo stremo: l’urlo delle Zone interne risuonato a Cagliari. La marcia per il diritto alla salute che ha visto sfilare nel Capoluogo migliaia di persone tra sindaci, associazioni, semplici cittadini, è al centro del nuovo numero del settimanale diocesano.
In primo piano ancora la questione demografica con i dati relativi alla diminuzione della popolazione in città e una riflessione a partire dai numeri.
Nella pagina della cultura spazio alla presentazione di un inedito di Romano Ruiu intitolato “La legge, l’uomo di Orgosolo”, appena pubblicato. Nella stessa sezione l’intervista al professor Giovanni Masala, nuorese che a Stoccarda, dove insegna, è editore di una collana di pubblicazioni intitolata Sardinnia.
Nelle pagine della vita ecclesiale prosegue la cronaca degli ingressi dei nuovi parroci mentre il direttore dell’Ufficio diocesano Migrantes tratta il tema scelto dal papa per l’ultima Giornata mondiale del Migrante e del Rifugiato, appena celebrata.
Dai paesi della diocesi il profilo del medico degli olialesi, Antonio Pulgheddu.
Rubriche, lettere e commenti completano il numero da oggi in edicola a Nuoro e in edizione digitale e da domani nelle case degli abbonati.

© riproduzione riservata

Ultima modifica: 29/09/2021