numero 44 del 9 dicembre 2018

L'Ortobene 9 dicembre 2018

Il riconoscimento dell’Unesco ai muretti a secco come patrimonio immateriale dell’umanità apre il nuovo numero del settimanale diocesano.
In primo piano l’udienza del Papa ai volontari di Sardegna solidale, nelle pagine della vita ecclesiale spazio poi alla missionaria di Orani, suor Filo, che spende la sua vita fra gli ultimi del Bangladesh e ancora al retablo realizzato per la comunità di Onifai a richiamare l’opera secentesca trafugata nel 1979.
Per l’attualità una pagina al femminile, tra storie di violenza e storie di speranza: l’esperienza della “Stanza tutta per sé” realizzata in città presso la caserma dei Carabinieri grazie alla collaborazione del Soroptimist e dall’altra parte un racconto di imprenditoria femminile che arriva da Lodine.
Ampia la sezione culturale, grande spazio al teatro con la rappresentazione curata dai giovani di Dorgali sulla guerra e il Pirandello in scena a Nuoro sotto la regia di Roberto Latini.
Dai paesi da segnalare l’esperienza della comunità di San Giovanni Battista di Siniscola che racconta la preziosa esperienza del pellegrinaggio in Terra Santa. Le consuete rubriche e una pagina dedicata agli interventi dei lettori completano il numero.

© riproduzione riservata

Ultima modifica: 06/12/2018