San Francesco, la festa di maggio al Santuario Lula

30712271_2149166168651418_1646285037848494080_n

Si terrà dal primo al 10 maggio il Novenario in onore di San Francesco d’Assisi nell’omonimo santuario di Lula. Il cappellano don Antonio Cosseddu ha reso noto il programma della festa. I novenanti saranno accolti al santuario nel pomeriggio del 30 aprile, alle 18 partirà il pellegrinaggio parrocchiale della comunità Santa Maria Assunta di Lula, alle 19.30 la Santa Messa.
Dall’1 al 10 maggio, ogni giorno Sante Messe alle 9, 10.30, 16, 17.15.
Martedì 1 maggio all’alba l’arrivo dei pellegrini partiti a piedi da Nuoro, Sante Messe alle 6.30, 7.30, 9, 10.30, 16, 17.15, 19.30. mercoledì 2 maggio alle 15 la Liturgia penitenziale.
Giovedì 3 maggio Adorazione eucaristica alle 19.30. venerdì 4 maggio Via Crucis alle ore 19.30.
Sabato 5 maggio, festa di San Francesco Sante Messe alle 9, 10.30, 16, 17.15, 19.30. La Messa delle 10.30, “Missa de sos priores” alla presenza del Vescovo di Nuoro Mosè Marcia.
Domenica 6 Sante Messe alle 9, 10.30, 16, 17.15, 19.30. Lunedì 6 maggio prevista l’Adorazione eucaristica alle ore 19.30.
Martedì 8 maggio alle 12 la supplica alla Beata Vergine del Rosario di Pompei, alle ore 18.30 l’accoglienza dei nuovi priori, alle 19.30 Santo Rosario animato dalla parrocchia di Lula.
Mercoled’ 9 maggio al termine della Messa vespertina delle 17.15 il cambio delle consegne tra priori uscenti ed entranti, alle 18.45 pellegrinaggio dei novenanti dal Santuario di San Francesco alla parrocchia di Santa Maria Assunta di Lula. Alle 20 Santa Messa di ringraziamento nella parrocchia di Santa Maria Assunta a conclusione del Novenario.
Giovedì 10 maggio alle 9 Santa Messa di saluto. Al termine s’inghiriu dei cavalieri attorno alla chiesa e partenza per S’Arbore a Marreri. In serata rientro a Nuoro dei cavalieri con in testa i priori e il cappellano diretti alla parrocchia di Nostra Signora del Rosario.
Le Messe delle 16 e delle 17.15 saranno presiedute da don Giovanni Maria Chessa, parroco di Santa Maria della Neve e di Nostra Signora del Rosario, per le altre celebrazioni don Antonio Cosseddu, cappellano del Santuario e altri sacerdoti.
Il cappellano e i priori Salvatore Siotto e Stefania Usai «sulle orme del poverello d’Assisi accolgono con letizia e accompagnano alla lode a Dio».

© riproduzione riservata

Pubblicato in: Appuntamenti

Argomenti: Santuario di San Francesco a Lula

Publicato il: 26-04-2018