11 febbraio 2023

XXXI Giornata mondiale del Malato

Le iniziative dell'Ufficio per la Pastorale della Salute

L’Ufficio per la Pastorale della Salute presenta le varie iniziative per la XXXI Giornata mondiale del Malato, che si celebrerà in comunione con tutta la Chiesa l’11 febbraio p.v.

 

Anzitutto la lettura e la meditazione del Messaggio di Papa Francesco, reperibile dal sito della Santa Sede, per l’appuntamento di quest’anno, intitolato «Abbi cura di lui». La compassione come esercizio sinodale di guarigione.

 

Poi l’impegno della preghiera, con il testo dell’Ufficio nazionale della Cei qui allegato.

PREGHIERA_GMM2023

Tutti gli altri materiali sono reperibili nel sito web dello stesso Ufficio, così come è possibile conoscere la storia e il significato della Giornata Mondiale del Malato.

Preghiera che avrà il suo culmine nella Santa Messa che il Vescovo presiederà sempre l’11 febbraio alle ore 16.00 nella chiesa di San Paolo a Nuoro.

 

Infine, l’impegno della carità, attraverso due proposte concrete.

Un gesto durante la settimana della Giornata può essere quello di far visita a un malato, secondo le possibilità e le sensibilità di ciascuno.

L’altra iniziativa volge lo sguardo verso coloro che affrontano la malattia in paesi che vivono costantemente
la dimensione della povertà e spesso dell’emarginazione: essere malati e non avere accesso alle cure costituisce una doppia condanna. Si propone di devolvere le offerte della suddetta Celebrazione eucaristica diocesana nella Giornata del Malato al lebbrosario di Vimala, in India, nel quale da quarant’anni è impegnata Suor Lucia Pala, nativa di Bitti, missionaria dell’Immacolata.

Ecco un video della nostra religiosa, dove lei stessa parla della sua opera:

Coloro che, non partecipando alla Santa Messa, volessero contribuire con un offerta, possono inviare un bonifico entro
il 15 marzo intestato a:
Diocesi di Nuoro
Banca: UNICREDIT SPA
IBAN: IT34N0200817302000004299287
indicando nella causale «Missione Suor Lucia in India».

condividi su