Una lettera da Tarso per i detenuti di Badu ‘e carros

Lettera da Tarso

Una lettera scritta da suor Concetta, missionaria delle Figlie della Chiesa ora in Turchia, è il dono che i detenuti di Badu ‘ e carros hanno ricevuto il giorno di Natale dalle mani dei volontari dell’Associazione “Massimiliano Kolbe”. La sua è anche una preziosa testimonianza sulla presenza della minoranza cristiana in un paese musulmano e sulla condizione di numerosi profughi giunti da zone di conflitto.

© riproduzione riservata

Pubblicato in: Carcere

Argomenti:

Publicato il: 03-01-2015