numero 30 del 6 settembre 2020

L'Ortobene 6 settembre 2020

Mercoledì 2 settembre il settimanale è tornato torna in edicola, in edizione digitale e nelle case degli abbonati dopo la pausa estiva.
Nel primo numero firmato dal nuovo direttore Francesco Mariani tanto spazio, come di consueto, agli approfondimenti sull’attualità. In primo piano la festa del Redentore con uno speciale di due pagine tra memoria, cronaca e il testo integrale dell’omelia pronunciata dal Vescovo alla Messa solenne al Monte Ortobene.
La prima volta a Nuoro della Pastorale del turismo con le immagini delle due serate nella piazza della Cattedrale e le parole del responsabile dell’omonimo ufficio diocesano.
La salute pubblica e i limiti della privacy sono al centro dell’intervista all’ex Garante Antonello Soro, in vista della prossima ripresa dell’anno scolastico il dirigente del Liceo Classico di Nuoro Antonio Fadda fa il punto sulle questioni aperte e ancora spazio al sogno del “treno del mare” dopo l’apertura dei sindaci del territorio alla realizzazione della ferrovia Nuoro-Olbia.
Ampia la sezione culturale, da una parte la letteratura con la giovane Grazia Deledda sulle pagine de La lettura, dall’altra il cinema con il nuovo lavoro di Salvatore Mereu che tanto dice sulla Sardegna di oggi.
Dai paesi la bella storia d’amore di Antonio Mureddu e Carmela Bussu, 94 anni lui, 89 lei, insieme da 63.

© riproduzione riservata

Ultima modifica: 03/09/2020