numero 31 dell’8 settembre 2019

L'Ortobene 8 settembre 2019

La festa del Redentore con le parole di monsignor Mosè Marcia alla solenne celebrazione sul Monte Ortobene apre il nuovo numero del settimanale diocesano. A completare la pagina dedicata alla festa la cronaca del pellegrinaggio e il riconoscimento donato ai nuoresi che si sono distinti nelle loro attività all’estero.
In primo piano anche la seconda edizione della manifestazione Nepo2k19 con una ampia intervista a Giovanni Pintor che rilancia l’iniziativa #adessobasta dedicata alla memoria di Francesco e Matteo. Significativa anche la testimonianza di GraziellaViviano, giunta per l’occasione a Nuoro dove ha ricordato la figlia Elena, anch’essa vittima della strada.
Dai paesi si segnala il battesimo, a Dorgali, dell’associazione “Ipf e malattie rare del polmone” mentre per la cultura la presentazione della nuova edizione di Cortes aperta che prenderà il via da Bitti questo fine settimana.
Da Oliena la storia della famiglia Mastroni, tre generazioni di orafi che hanno ornato, con le loro creazioni, i costumi delle donne di Sardegna.
L’ultimo saluto a Franco Columbu a Ollolai con le parole del parroco don Luca Mele e le consuete rubriche completano il numero.

© riproduzione riservata

Ultima modifica: 04/09/2019