numero 42 del 29 novembre 2020

L'Ortobene 29 novembre 2020

La festa di Nostra Signora delle Grazie in primo piano nel nuovo numero del settimanale diocesano che riporta in prima pagina il messaggio del Vescovo per il tempo di Avvento. La ricorrenza del 21 novembre, quest’anno inevitabilmente segnata dalla pandemia, è stata anche il primo momento commemorativo della presenza degli Oblati di San Giuseppe in città, a loro fu affidato il Santuario da parte del Vescovo monsignor Felice Beccaro nel 1940.
Il focus della settimana è dedicato alle imprese, piccole e medie attività anche in provincia di Nuoro devono fare i conti con i mancati guadagni e la carenza di liquidità.La voce del presidente della Camera di Commercio Agostino Cicalò e quella del presidente di Unifidi Carlo Pellegrini accompagnano la storia di due giovani imprenditori che hanno deciso di investire nelle lumache con l’azienda Krokka.
In città è ancora emergenza abitativa, il punto sulla situazione in attesa del varo della nuova giunta che dovrà affrontare anche questo problema.
Dai paesi le storie delle Residenze per anziani gestite dalla Diocesi a Orani e Orotelli e l’intervista a Laura Melis che traccia il profilo del padre Mario, uomo politico, leader sardista e padre di famiglia.
Nelle pagine della vita ecclesiale spazio alla comunità del Seminario, questo tempo richiede un accompagnamento diverso. Il tema dell’accoglienza della vita nella fragilità è trattato alla luce della testimonianza della Serva di Dio Chiara Corbella.
Nella pagina della cultura una lettura della filmografia di Carlo Verdone in occasione dei suoi settant’anni ripercorsa attraverso la figura del sacerdote più volte da lui interpretata.
Nella pagina dei commenti una lettura dell’enciclica Fratelli tutti e una riflessione sul tempo di preparazione al Natale.

© riproduzione riservata

 

Ultima modifica: 25/11/2020