Premio di poesia della Diocesi, 85 donne rispondono in rima

LOGO-Poesia

Grande soddisfazione della Diocesi per l’importante partecipazione al “Premio di Poesia Luci sull’isola”. Il premio, che in questa prima edizione proponeva il tema “Sardegna: femminile plurale / Tessidoras de luche”, era rivolto alle autrici sarde, nate e/o residenti in Sardegna.
Gli elaborati pervenuti sono stati in totale 85, dei quali 32 in concorso nella sezione A, riservata alla poesia scritta in una delle lingue parlate in Sardegna (il Sardo nelle sue diverse varianti, il Sassarese, l’Algherese, il Tabarchino, il Gallurese …), e 53 in concorso nella sezione B, dedicata alla poesia composta in lingua italiana.
Giunte da diverse parti non solo dell’isola ma anche della penisola, le poesie in concorso si trovano ora nelle mani dei membri della giuria, precisamente di Giovanni Fiori, che è anche presidente, di Alessandra Berardi Arrigoni, Duilio Caocci, Bastiana Madau, Giovanni Piga, Anna Cristina Serra e don Alessandro Fadda; a loro spetterà il compito di decidere a chi assegnare i premi previsti.
Il più sincero e sentito ringraziamento va a tutte le poetesse che con entusiasmo e coraggio hanno deciso di mettersi in gioco e partecipare a questo nuovo premio. La data in cui si svolgerà la cerimonia di premiazione sarà comunicata non appena verrà definita.

Pubblicato in: Aggiornamenti

Argomenti: Premio di Poesia Luci sull'Isola

Publicato il: 16-11-2021