La festa del Redentore

Cristo-Redentore

La pandemia ha costretto l’amministrazione a cancellare alcuni eventi tradizionali e lo stesso pellegrinaggio a piedi del mattino non si terrà come pure la processione attorno all’anello, ma la festa religiosa mantiene intatta la sua valenza: il 29 agosto i Nuoresi renderanno omaggio al Cristo Redentore sull’Ortobene, quest’anno – se possibile – con tante intenzioni di preghiera in più. Preghiere che saranno raccolte e presentate al Padre nella solenne celebrazione eucaristica presieduta nel parco del Monte Ortobene alle ore 11 dal Vescovo Antonello Mura alla presenza delle autorità civili e militari. I canti religiosi saranno eseguiti dai cori “Su Nugoresu” e “Ortobene”.
In osservanza delle disposizioni anti-covid attualmente in vigore, l’ingresso all’anello dovrà essere contingentato e sarà possibile far accedere un massimo di 600 persone che dovranno essere dotate di mascherina. La celebrazione sarà comunque trasmessa in diretta tv dall’emittente Videolina. Ai cancelli il personale addetto misurerà la temperatura corporea con un termo scanner e fornirà ai fedeli gel igienizzante per le mani. I presenti dovranno mantenere una distanza interpersonale di almeno un metro.

La festa è preceduta dalla Novena che, quest’anno, è in corso di svolgimento nella chiesa Cattedrale.
Nella giornata del 29 agosto due Sante Messe saranno celebrate in Cattedrale alle ore 8 e alle ore 19.

Pubblicato in: Appuntamenti

Argomenti: Festa del Redentore 2020

Publicato il: 28-08-2020